Ines Sfecci – Campanelle

Osmiza per alcuni versi sorprendente. Intanto per la posizione, siamo a Campanelle a Trieste, a ridosso della pista ciclabile Cottur, ex ferrovia, ed in mezzo alle case seguendo uno stretto vicolo la vista si apre sul diradare di alcune vigne e sul panorama della citta’.

Immagine

Si entra nella casa circondati dall’orto, si puo’ ordinare in una stanzetta raccolta e poi sistemarsi nella spaziosa taverna con vista Golfo. Dobbiamo confessare di essere arrivati un po’ prevenuti, spesso queste osmize cittadine non brillano per qualita’ dell’offerta ed economicita’. In questo caso invece l’offerta, pur scarna era di buon livello (ottimo salame), ed anche il vino era piu’ che bevibile, bianco piacevole e rosso di buon corpo e personalita’. Servizio veloce e prezzi onesti (2 bicchieri, pane 2 mezzi etti per cinque euro).

Vivande: ***
Vino: ****
Ambiente: ****
Servizio: ****

Published in: on aprile 20, 2014 at 8:34 am  Comments (2)  
Tags: ,